martedì 20 maggio 2014

Daniela Devigili: cosmetica al vino rosso Teroldego

Aprire la stagione delle "serate di adECOmasion" parlando di cosmesi naturale, ha significato tanto per una serie di motivi:
1. la mia green revolution è partita proprio da questo settore;
2. promuovere, supportare, divulgare e approfondire iniziative che abbiano come protagoniste donne è importante (e al tema del femminile/oggi dedicherò sicuramente qualche riflessione, troppe cose mi bollono in pentola!!!);
3. terza, ma non ultima ragione, la protagonista Daniela Devigili, è una ragazza che ho conosciuto tramite il nostro gruppo d'acquisto solidale, con cui condivido davvero tanto e che ha innalzato la serata ben oltre le mie aspettative.
Non voglio svelare troppo dei cosmetici che abbiamo toccato, annusato e gustato quella sera, è giusto lasciare spazio alla curiosità... Ma qualcosina vi racconto...


Innanzitutto è doveroso dire che Daniela presenta un prodotto che lega le sue proprietà alla vite perché lei l'uva la conosce bene, ci vive in mezzo, infatti è la titolare della Cantina Devigili dove con amore e passione si dedica alla viticoltura, alla distillazione della grappa, alla produzione di mostarde, confetture e succo d'uva.
La cosmesi dà un taglio tutto femminile alla nuova ricerca di Daniela, che con curiosità si mette a scandagliare i prodotti di alta cosmesi studiandone i componenti e interrogandosi sulle ragioni di tante sostanze di origine sintetica.
La scommessa sta nel dare stabilità ad un prodotto che lei sceglie di comporre principalmente con materie prime naturali, privo di parabeni, sles, siliconi e grassi di origine animale. I test di laboratorio confermano a Daniela che tradurre la sua vite in materia prima per prodotti dedicati alla cura delle pelle è possibile!
L'uva rossa ricca di polifenoli è un antiossidante naturale, contrasta i radicali liberi e quindi l'invecchiamento della pelle; l'olio di semi di vinaccioli, estratto a freddo, è nutriente, adatto alla pelle del viso, ha un alto contenuto di omega 6 e tocoferolo; il vino rosso Teroldego e le foglie di vite completano il quadro delle materie prime che dalle colline affacciate sulla valle dell'Adige si riversano come pillole preziose di bellezza in una linea di cosmetici dalla pregiate caratteristiche.
Tutte le altre componenti, che fanno sì che una crema si possa definire tale, spaziano dall'olio di mandorle, all'olio di ricino, al karitè, fino a emulsionanti e conservanti rispettosi della pelle e dell'ambiente.

Grazie alla simpatia della protagonista e al coinvolgimento delle partecipanti è stata una serata ricca di spunti e di confronto! Quindi un grazie di cuore a tutte e al prossimo appuntamento!

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...